Passa ai contenuti principali

Come Fare Crescere Le Piante Senza Terra

Come fare crescere le piante senza terra

Se anche tu sei tra quelli che amano le piante d'appartamento, ma non gradiscono quando i loro teneri micetti usano la terra dei vasi come una lettiera personale, allora questo articolo è proprio quello che fa per te. Infatti ti presenteremo alcune erbe e piante d'appartamento che possono crescere con tecniche idroponiche, il che significa che possono sopravvivere senza terra, in un vaso pieno d'acqua. Non solo questo metodo richiede poca manutenzione, ma ti permetterà anche di creare stupende composizioni fai-da-te per decorare la tua casa.



Come fare crescere le piante senza terra


Al fine di crescere, le piante necessitano di acqua, ossigeno, sostanze nutritive e un certo sostegno per mantenersi in posizione verticale. Le piante da appartamento tradizionali, soddisfano queste ultime due esigenze con la terra. Ma se potessi sostituire il terriccio con dell'acqua ricca di nutrienti e ottenere il sostegno necessario grazie ad un vaso a forma di bottiglia che riesca a supportare gli steli?

Creeresti un bellissimo giardino casalingo senza terra!

Molti ritengono anche che questo metodo sia il migliore in assoluto, in quanto elimina completamente le principali cause della morte delle piante, e cioè la troppa o poca irrigazione. Inoltre, senza la terra, è anche molto meno probabile che le tue piante siano attaccate da malattie e parassiti, e la manutenzione giornaliera viene ridotta ad una ricarica d'acqua una volta al mese.

Provare per credere!

Come fare crescere una pianta d'appartamento solo con l'acqua


1- Scegli una pianta tra quelle che vedi elencate qui:

Erbe aromatiche:
Menta
Origano
Basilico
Rosmarino
Lavanda

Piante d'appartamento:
Edera inglese
Filodendro
Coleus
Ficus
Begonia
Geranio
Giada
Giglio della Pace

Questa lista non pretende di essere esaustiva, ma qui ti stiamo indicando alcune varietà con le quali forse è più facile cominciare.

2- Taglia una sezione della pianta appena sotto la foglia, dove è attivo l'ormone radicale della pianta.

3- Con il taglio ancora fresco, posiziona il segmento tagliato in un contenitore di vetro riempito d'acqua. Scegli un vaso con un collo stretto perché dovrà sostenere il fusto della pianta.

Qui di seguito puoi trovare alcuni VASI CON COLLO STRETTO scelti da noi per te su Amazon!




Poiché la pianta riceverà tutte le sue sostanze nutritive dall'acqua, il tipo di acqua sarà la chiave del tuo successo. Non utilizzare acqua di rubinetto, che viene spesso spogliata di sostanze nutritive tramite la filtrazione e l'aggiunta di cloro.

4- Guarda la tua pianta crescere. Generalmente le prime radici dovrebbero vedersi dopo 2 settimane.

5- Quando il livello dell'acqua cala troppo, aggiungi altra acqua.

(Post originale di apartmenttherapy.com

Post popolari in questo blog

Come Scegliere Il Colore Del Divano

Che lo si chiami divano o sofà, questo grande e confortevole pezzo di arredamento del tuo soggiorno / salotto può avere un grande impatto sulla scelta del colore del resto della stanza. E' una delle prime spese quando si arreda una casa, quindi scegli il divano con attenzione, anche perché, come gli altri pezzi di arredamento principali, il tuo nuovo divano dovrà rimanere con te per molti anni. In questo articolo ti darò alcuni consigli per scegliere il giusto colore del tuo divano.

10 Trucchi Per Rendere Elegante Una Casa Senza Spendere Molto

Avere una casa che sembri lussuosa può essere difficile, specialmente se non hai un budget molto alto. Qui di seguito potrai scoprire 10 dei modi più semplici e meno costosi per rendere la tua casa elegante ed ingannare i tuoi ospiti, che penseranno che tu viva in una casa di fascia alta.

60 Consigli Di Home Staging Per Vendere Casa Velocemente E Per Arredare

Il mercato immobiliare è in lenta ripresa? Chi lo sa! Forse si è solamente stabilizzato su un nuovo livello, e oramai tutti ci siamo abituati al fatto che i tempi e i prezzi di vendita non siano più quelli di qualche anno fa. Ma ogni mercato ha le sue regole. È un ecosistema che va avanti da sé, e non è vero che le compravendite non ci sono più. Semplicemente sono cambiate le regole del gioco. Anni fa si riusciva a vendere casa velocemente, e si vendeva di tutto, a qualsiasi prezzo e in pochi mesi. Alcuni amici agenti immobiliari mi hanno raccontato che avevano i potenziali compratori in lista d'attesa per visitare gli immobili e le file davanti alle porte.