Il Riso: Un Metodo Naturale Per Eliminare I Cattivi Odori Dall'Armadio

Il Riso: Un Metodo Naturale Per Eliminare I Cattivi Odori Dall'Armadio immagine

Sicuramente anche a te sarà capitato di aprire l'armadio e di sentire una strana puzza che ti entra nel naso. E non riesci a capire il perché: la roba che c'è dentro è pulita, la stanza non ti sembra particolarmente umida e l'interno pare sufficientemente arieggiato dato che lo tieni aperto spesso.


Ma non c'è niente da fare! Non capisci il motivo, ma quello strano odore continua a farsi sentire.

Il tuo armadio puzza per colpa dell'umidità che inevitabilmente c'è nell'aria, e del chiuso. Arieggia finché vuoi, ma dentro questi piccoli spazi non circolerà mai abbastanza aria tanto da non fare sviluppare i cattivi odori. E, più l'armadio è piccolo e pieno, più facilmente si presenterà questo problema.

Allora come puoi fare per eliminare i cattivi odori dall'armadio?

Il metodo classico è quello di usare deodoranti per piccoli ambienti. Anche se, in realtà, questi oggetti servono più per profumare che per assorbire davvero la puzza. E poi forse anche tu fai parte di quelle moltissime persone che non amano i profumi artificiali, e preferiscono qualcosa di più naturale.

Allora continua a leggere perché rimarrai a bocca aperta nello scoprire che esiste un modo totalmente sicuro ed ecologico per assorbire quella puzza di chiuso presente nel tuo armadio e che tanto non sopporti.

Il riso è un alimento molto comune nelle tavole da pranzo di tutto il mondo, ma in realtà ha molti altri utilissimi usi che vanno oltre la cucina. Per esempio, lo sapevi che il riso è igroscopico, cioè può intrappolare le molecole d'acqua? Adesso ti chiederai cosa te ne fai della proprietà igroscopica del riso. Beh, te lo dico subito. Molti di noi lo hanno usato per salvare il proprio telefono cellulare dopo uno sfortunato testa a testa con l'acqua. Sì, perché se ti dovesse mai capitare una cosa simile, la prima cosa che devi fare è spegnere il tuo telefono e lasciarlo asciugare per varie ore ricoperto abbondantemente dal riso, che dovrebbe assorbire completamente l'acqua.

Detto questo, forse ti stupirà sapere che il riso può essere utilissimo anche per eliminare i cattivi odori dall'armadio, in modo economico ed ecologico.

Come? Se continui a leggere potrai soddisfare le tua curiosità.

Una tazza di riso in un piccolo spazio puzzolente può fare la differenza. Preparare un vasetto di riso deodorante è una delle cose più facili e profumate che puoi fare per la tua casa. Tutto ciò di cui hai bisogno è un barattolo, un sacchetto di riso e la tua miscela preferita di oli essenziali. Se hai a che fare con un armadio eccezionalmente maleodoronate, puoi bilanciare l'odore con l'olio di citronella. Se stai solo cercando di aggiungere una fragranza piacevole e sottile, prova il rosmarino, la menta piperita o l'olio di lavanda.

Ecco come puoi preparare il tuo deodorante naturale per piccoli ambienti a base di riso:

  • Versa circa 300 grammi di riso in un barattolo di vetro
  • Aggiungi 10-20 gocce dei tuoi oli essenziali profumati preferiti
  • Coprire la parte superiore con un tessuto traspirante e fissalo con un elastico
  • Agita bene per distribuire uniformemente l'olio profumato

Prova questo metodo in ogni armadio della tua casa e in ogni piccola stanza che tende a riempirsi di oggetti che non profumano come la lavanderia, l'ingresso e lo sgabuzzino. Oppure in altri piccoli ambienti molto umidi. Assicurati di tenere sotto controllo il profumo. Se pensi di non sentire più l'odore del tuo olio essenziale, allora agita di nuovo il riso per distribuire meglio il contenuto.

Puoi anche decidere di non utilizzare un coperchio in tessuto, ma in questo caso ricordati che sei maggiormente a rischio di rovesciare il barattolo e spargere il riso per tutto l'armadio!

Quanto tempo dura questo metodo naturale per eliminare i cattivi odori dall'armadio? Ricorda che un barattolo con circa 300 gr di riso dovrebbe funzionare per 4-6 mesi, ma ovviamente tutto dipende dalla quantità di umidità nella stanza.