Uno Scienziato Avvisa: Dovremmo Lavare Le Lenzuola Almeno Una Volta A Settimana

Uno Scienziato Avvisa: Dovremmo Lavare Le Lenzuola Almeno Una Volta A Settimana

Un esperto leader nel campo dei microbi - batteri, funghi e virus - ha affermato che dovremmo lavare le lenzuola del letto ALMENO una volta alla settimana per allontanare le cellule morte della pelle, i batteri indesiderati e gli acari della polvere. Tu quanto spesso lavi le lenzuola?



  • Una nuova ricerca rivela che i britannici lavano le lenzuola del letto solo una volta ogni due o quattro settimane
  • Un esperto di microbi afferma che dovremmo cambiare le lenzuola "almeno" ogni sette giorni
  • Le lenzuola devono essere lavate con agenti antibatterici o a temperatura elevata
  • Non lavare le lenzuola regolarmente può causare acari della polvere e batteri indesiderati

Siamo tutti colpevoli di effettuare il cambio delle lenzuola del letto più a lungo di quanto dovremmo. Ma cosa significa "troppo lungo" quando si tratta di cambiare la nostra biancheria?

Una recente ricerca britannica ha anche rivelato che il 40% degli inglesi cambia le lenzuola una volta ogni due settimane, mentre quasi un quarto (24%) le lava solo una volta ogni tre o quattro settimane. Meno di un terzo (28%) delle famiglie del Regno Unito cambia le lenzuola una volta a settimana.

Paul Morris, amministratore delegato della società produttrice di additivi antibatterici Addmaster, ha 20 anni di esperienza nella protezione della famiglia contro la diffusione di microbi. Morris sostiene che è estremamente importante lavare le lenzuola regolarmente, poiché l'accumulo di cellule morte può portare ad acari della polvere, batteri indesiderati e odori sgradevoli. Per legge, gli ospedali devono lavare la biancheria sopra i 70° C per uccidere efficacemente i batteri.

Questo esperto afferma che dovremmo lavarle le lenzuola "ALMENO" una volta alla settimana ad alta temperatura per evitare acari e batteri, che possono portare a reazioni allergiche.

La chiave per tenere lontani i batteri è la qualità del lavaggio, che deve essere fatto a temperature elevate, sopra i 70° C.

Eppure, in casa siamo sollecitati a risparmiare energia e molte famiglie, se non tutte, lavano dai 30° C ai 40° C.

L'alternativa, sostiene Paul Morris, sarebbe quella di usare agenti antibatterici in ogni lavaggio.

Tu cosa ne pensi? Con quale frequenza lavi le lenzuola del tuo letto?

Ora, indipendentemente dai risultati di questa ricerca britannica, non possiamo non notare che Paul Morris, che consiglia l'uso di agenti antibatterici, guarda il caso è anche l'amministratore delegato di un'azienda produttrice proprio di questi prodotti... A te le conclusioni ...

(Fonte: dailymail.co.uk)