Come Colorare Le Uova Con Ingredienti Naturali, In Maniera Semplice Ed Economica

Come Colorare Le Uova Con Ingredienti Naturali, In Maniera Semplice Ed Economica immagine

Uova colorate, cestini fioriti, coniglietti ovunque. Ormai è tempo di iniziare a pensare alle decorazioni pasquali, per non ridursi come sempre all'ultimo minuto. E quest'anno potresti optare per qualcosa da fare con le tue mani, usando prodotti naturali e senza troppi additivi chimici. Leggi questo articolo e scopri come colorare le uova con ingredienti naturali, in maniera semplice ed economica.


Uova colorate con ingredienti naturali


A volte, fare le cose alla vecchia maniera è più bello, e questo è particolarmente vero quando si tratta di colorare le uova per Pasqua.

Ti dico subito che se hai bambini in casa, questi potrebbero elemosinare per giorni interi per avere uno di quei kit già pronti per la tintura delle uova, pieni di glitter e adesivi. Ma se riesci a non farti prendere per sfinimento :-) .... allora abbandona l'idea di utilizzare le sostanze chimiche e passa ad ingredienti ecologici, alcuni dei quali probabilmente li hai già nella dispensa della tua cucina.

Come perfetto complemento allo stile della tua casa, queste uova tinte naturalmente saranno fantastiche riunite in un cestino che si adatti bene al design della stanza, da utilizzare magari come un centrotavola per il tuo pranzo pasquale. E vedrai che i tuoi figli adoreranno aiutarti nella creazione di queste bellissime uova colorate!

Ecco che cosa ti serve per colorare le uova in maniera naturale:


  • Pentolino antiaderente
  • Colino
  • Vecchi giornali
  • Acqua
  • Aceto bianco
  • Sale
  • Guanti di plastica monouso
  • Ingredienti vari che trovi in cucina
  • Uova 


Istruzioni:

1. Ogni colorante naturale richiede lo stesso procedimento: basta sostituire l'ingrediente finale per cambiare il colore.

Per il blu scuro: usa i mirtilli.
Per l'azzurro: usa il cavolo rosso.
Per il beige: usa il caffè.
Per l'arancione: usa le cipolle.
Per il giallo: puoi usare la curcuma, lo zafferano o la carota.
Per il verde: usa prezzemolo o spinaci.
Per il viola: usa il vino rosso.
Per il rosa: usa le barbabietole.

Ti consiglio di usare i guanti ogni volta che manipoli le uova colorate, per non rischiare di tingerti le mani.

2. Prendi il pentolino antiaderente e mettici dentro alcune uova, 1 cucchiaio di sale, 2 cucchiai di aceto e 2 cucchiai dell'ingrediente colorante scelto. Ricopri il tutto con l'acqua e porta ad ebollizione.

3. Lascia bollire a fuoco lento per 8 minuti. A questo punto le uova saranno sode. Spegni la fiamma, copri con un coperchio e lascia riposare per almeno 8 ore.

4. Trascorso il tempo, estrai dall'acqua un uovo alla volta con un colino e adagialo sulla carta da giornale. Lascia asciugare perfettamente le uova all'aria prima di utilizzarle come vuoi.

Buona Pasqua!