9 Usi Sorprendenti Dell'Aceto Di Mele

9 Usi Sorprendenti Dell'Aceto Di Mele

Se si potesse inventare un prodotto ecologico miracoloso per la pulizia della casa, probabilmente questo finirebbe per assomigliare molto all'aceto di mele. Sicuro, facilmente reperibile e davvero economico, ci sono forse centinaia di usi per l'aceto, un liquido acido originariamente creato dal vino andato male. Ecco allora 9 usi sorprendenti dell'aceto di mele.



Se sei un fan dei prodotti ecologici per la pulizia della casa, questo articolo fa proprio il caso tuo. Avrai già sicuramente sentito parlare tantissime volte di quanto possano essere efficaci aceto, bicarbonato o limone per pulire la tua casa. Qui ti stiamo per elencare 9 modi davvero utili per utilizzare questa sostanza naturale.

Per alcuni usi elencati qui di seguito, dovrai decidere di quanto vuoi diluire l'aceto di mele. Sui pavimenti in legno, ad esempio, la pulizia con aceto richiede una tazza diluita con circa un litro di acqua calda. Ma per la pulizia di piastrelle e malta ammuffite, allora se utilizzi l'aceto puro otterrai sicuramente dei risultati migliori.

1. Aceto come un diserbante naturale


L'aceto è abbastanza forte da uccidere tutte le erbacce. Ma anche però le piante che ti piacciono! Così, invece di spruzzarlo incautamente nel tuo giardino o terrazzo, prova a prendere un pennello e spalmarlo direttamente sulle foglie di qualunque pianta tu voglia eliminare. Certo, se stai attaccando delle erbacce che spuntano dalle fessure dell'asfalto, spara a volontà.

Per ottenere i migliori risultati, usa aceto bianco in una giornata di tempo secco e soleggiato: l'aceto ha bisogno di agire per un po' al sole per potere sprigionare tutta la sua magia micidiale sulle erbe infestanti.

2. Aceto e cura degli animali domestici


usa l'aceto per pulire le orecchie dei cani immagine

Cani e gatti possono spesso essere infastiditi da prurito e problemi alle orecchie, specialmente se si tratta di un cane con le orecchie abbassate.

Diluisci l'aceto bianco in rapporto 1:4 (1 cucchiaio di aceto a 4 cucchiai di acqua, ad esempio) e imbevi un panno pulito. Strizzalo bene e poi usa il panno per pulire l'interno delle orecchie del tuo animale domestico.

Infine, se il tuo giardino dovesse ospitare di frequente gattini indesiderati, spruzza un po' di aceto in qua e là, i felini solitamente non lo sopportano!

3. Aceto e lavastoviglie


Ci sono almeno due ottimi usi per l'aceto per la tua lavastoviglie. In primo luogo, può essere usato come agente economico di risciacquo per far sì che bicchieri, piatti e altre stoviglie siano perfettamente puliti.

In secondo luogo, ti può aiutare a pulire la lavastoviglie stessa: una volta all'anno o più se hai l'acqua dura, versa una tazza di aceto bianco nella lavastoviglie vuota, quindi esegui un ciclo di lavaggio breve per eliminare i depositi di detersivo che possono impedire alla lavastoviglie di funzionare al massimo dell'efficienza.

4. Aceto e cura dell'auto


L'aceto può essere usato come detergente per vetri e deodorante nella tua auto. Puoi persino aggiungerlo al serbatoio del tergicristallo per mantenere il vetro lucido, ma fai attenzione perché l'aceto è abbastanza acido da rovinare alcune parti del motore, quindi non aggiungerlo al liquido del lavavetri se il manuale del produttore lo sconsiglia.

In inverno puoi spruzzare i finestrini con aceto diluito, per tenerli al riparo dal gelo.

utilizzi dell'aceto di mele immagine
(Credito foto: stylecraze.com)

5. Aceto e fiori recisi


Ci sono tanti tipi di teorie sui modi per allungare la vita dei fiori recisi. Alcune persone giurano sull'utilità di un piccolo oggetto di rame, altri aggiungono soda e limone o un'aspirina. Prova ad aggiungere alcuni cucchiai di aceto bianco all'acqua, oltre ad un pizzico di zucchero.

La maggior parte dai preparati commerciali, sembra concentrarsi su un biocida (aceto, candeggina, rame) e una fonte di zucchero come riserva di cibo. Se tutto il resto fallisce, potresti provare con i prodotti commerciali, anche se non sono così economici come l'aceto.

6. Aceto e pulizia delle piastrelle


La maggior parte delle persone usa la candeggina per pulire le piastrelle ingrigite o con muffa. Ma l'aceto bianco non solo è efficace nella pulizia e nello sbiancamento di piastrelle, è anche più sicuro della candeggina (soprattutto per le famiglie che vivono con una fossa biologica, dove la candeggina non dovrebbe mai entrare). Basta spruzzare l'aceto puro su malta e mastice nella doccia o in cucina, lasciarlo agire per almeno un'ora, quindi toglierlo con un pennello.

7. Aceto e bucato


Per rimuovere macchie come senape, ketchup, salsa di pomodoro, erba e deodoranti, spruzza un po' di aceto bianco sulla macchia prima di lavare il capo. Invece, inzuppare i bianchi nell'aceto ti aiuterà a riportare il loro candore.

E proprio come per la lavastoviglie, l'aceto aiuta ad eliminare i residui di detersivo quando viene aggiunto al ciclo di risciacquo. E rende i vestiti più freschi e più colorati, oltre ad eliminare l'odore di muffa dagli asciugamani un po' vecchi. Una tazza dovrebbe essere sufficiente - aggiungine meno se utilizzi una lavatrice a caricamento frontale.

ATTENZIONE!!! Ricorda di non aggiungere mai l'aceto con la candeggina o altri prodotti a base di cloro: ciò creerebbe un gas cloro nocivo, un composto potenzialmente letale.

8. Aceto e pulizia della cucina


come usa l'aceto di mele per la pulizia della casa immagine
(Credito foto: reportshealthcare.com)


Puoi usare l'aceto bianco per pulire la caffettiera una volta al mese circa (Ricorda di sciacquare con abbondante acqua fresca prima di fare il caffè.)

L'aceto bianco e il sale possono pulire pentole in acciaio inossidabile e argento e l'aceto non diluito disinfetta i taglieri, specialmente quelli in legno. E per la pulizia delle microonde, basta versare un po' di aceto in una ciotola d'acqua e fare scaldare nel microonde per alcuni minuti, dopodiché puoi facilmente pulire l'interno dell'elettrodomestico.

Infine, se il lavandino è intasato o puzzolente, prova a versare 1/4 di tazza di bicarbonato nel lavandino, quindi aggiungi 1 tazza di aceto e copri lo scarico saldamente - la reazione tra questi due composti può eliminare gli ingorghi. Potresti aver bisogno di 2 o più applicazioni per le situazioni più difficili.

9. Aceto e macchie d'acqua dura


Se il water, la vasca da bagno o il lavandino hanno depositi di calcare da acqua dura, spruzza l'aceto nei punti in cui vuoi intervenire e lascia agire almeno un'ora. Questo dovrebbe ammorbidire i depositi abbastanza da rimuoverli facilmente.

E per qualsiasi apparecchio che non funziona correttamente a causa dell'acqua dura - in particolare ferri da stiro, soffioni e rubinetti - immergi o spruzza l'aceto bianco e lascia agire fino a quando i depositi di calcare non si sgretolano.