9 Consigli Professionali Di Fotografia Di Interni

9 Consigli Professionali Di Fotografia Di Interni

Con l'aumento dei siti di interior design e la diffusione dei portali di annunci di case, è diventato oramai obbligatorio sapere scattare una fotografia di interni di qualità eccellente. Non solo gli agenti immobiliari devono mostrare annunci con foto professionali, ma anche gli studi di architettura, i ristoranti, i bar e gli alberghi, devono mostrare il loro interno nel migliore dei modi, altrimenti rischiano di perdersi nella folla. Per aiutarti a tenere il passo con questa tendenza, qui di seguito puoi trovare i miei migliori 9 consigli professionali di fotografia di interni.



1. Vai in angolo


Difficilmente una foto scattata esattamente di fronte alla parete opposta viene bene. Posizionandoti agli angoli, avrai una prospettiva più ampia e potrai così catturare una spazio più grande possibile. Alcuni Fotografi di interni premono la loro macchina fotografica contro il muro per ottenere un angolo più ampio possibile.

2. Organizza lo spazio prima della ripresa


9 Consigli Professionali Di Fotografia Di Interni
(Credito foto: wearesophoto.com)

Crea una certa atmosfera nella stanza. Per esempio, alcuni cuscini accuratamente posizionati o una pila di giornali sul tavolo, possono dare alla tua fotografia un certo carattere.

3. Non fidarti delle tue mani


Tutti i fotografi professionisti di interni sanno benissimo che una mano non sarà mai ferma come un treppiede. Se desideri una fotografia nitida, chiara e professionale, assicurati di utilizzare un treppiede. Un'immagine sfocata non solo etichetterà il fotografo come un principiante, ma anche l'interno fotografato risentirà del tuo errore.

4. Utilizza un grandangolo


9 Consigli Professionali Di Fotografia Di Interni
(Credito foto: wearesophoto.com)

Quando si fotografano gli interni, è indispensabile avere un grandangolo. Quelli più efficaci vanno dai 16mm ai 24mm, e ti permetteranno di ottenere un'ottima prospettiva dello spazio dagli angoli. Porta però sempre con te anche un obiettivo standard per i primi piani di dettagli. Utilizza un treppiede con una livella a bolla per assicurarti che le linee verticali e quelle orizzontali, siano più dritte possibile. A seconda dell'obiettivo che usi poi, il grandangolo ti creerà inevitabilmente una curvatura delle linee, ma non preoccuparti perché poi le potrai raddrizzare nel post produzione.

5. Usa il diaframma


La profondità di campo è uno strumento importante nella fotografia di interni. Se c'è qualche dettaglio indesiderato sullo sfondo, allora puoi sempre aprire un po' il diaframma per renderlo un po' più sfocato. Al contrario, se stai fotografando un grande spazio, allora potresti avere bisogno di chiudere il diaframma per mettere a fuoco la totalità della scena.

6. Usa il post-produzione


Con la diffusione della fotografia digitale, il post-produzione è diventato una grande risorsa per la fotografia di interni e per qualsiasi nicchia fotografica. Con le difficoltà degli spazi ristretti e di un'illuminazione imbarazzante, non capita quasi mai che un'immagine di interior design venga fuori appena scattata esattamente come si desidera. Assicurati di ottenere la corretta composizione, poi per quel che riguarda contrasto, luci e ombre, e ritaglio, ci penserai nel post produzione!

7. Scegli la luce migliore


9 Consigli Professionali Di Fotografia Di Interni
(Credito foto: wearesophoto.com)

Utilizza tutta la luce che hai a disposizione nella stanza. Gioca con diverse combinazioni di luci per cercare di ottenere la migliore per ogni spazio. Come regola generale, scatta nelle prime ore del mattino o nel tardo pomeriggio, per avere la luce migliore che entra dalle finestre.

8. Riprendi dall'alto


L'altezza consigliata per una fotografia di interni è di circa 120cm, ma perché ogni tanto non provi a fare qualche scatto dall'alto per aggiungere un senso di grandezza? Se puoi però vai MOLTO IN ALTO, salendo su una scaletta, e cerca sempre di mantenere dritta la fotocamera.

9. Sii creativo


Sperimenta diversi angoli, aperture e illuminazione per vedere cosa riesci ad ottenere. Poi puoi sempre scartare le foto successivamente.


Post di Micaela Fiorellini