6 Consigli Per Mantenere Il Bagno Pulito Più A Lungo

6 Consigli Per Mantenere Il Bagno Pulito Più A Lungo

Odio la pulizia del bagno. È un lavoro noioso, sempre uguale e da eseguire praticamente tutti i giorni se vuoi che il tuo bagno resti pulito. Bisognerebbe essere sempre inginocchiati ad asciugare gli schizzi d'acqua, a pulire le macchie di sapone e dentifricio, a raccogliere capelli. (In realtà, non mi piacciono le pulizie in generale, e sono sicura che un sacco di miei lettori la pensano come me!)

Ma ci sono alcune cose che si possono fare per evitare di sporcare troppo il bagno, in modo che diventi sufficiente pulirlo una volta a settimana o anche meno, piuttosto che tutti i giorni. In realtà, questi consigli per mantenere il bagno pulito più a lungo, non sono altro che gesti quotidiani, abitudini, che ti possono aiutare molto a ridurre il tempo utilizzato per le grandi pulizie. Sono cose molto intuitive, e dopo averle lette penserai: "Ma perché non l'ho fatto prima?". Ecco i nostri consigli qui di seguito.

"Come puoi tenere pulito più a lungo il tuo bagno?"


1. Lavati i denti a faccia in giù

Beh, io ho sempre fatto in questo modo, ma vedo un sacco di persone lavarsi i denti di fronte allo specchio. Sai cosa succede però anche se non te ne accorgi? Partono un sacco di bollicine di dentifricio sullo specchio e ovunque sui ripiani del bagno.

Se invece chini il capo e lo tieni vicino al lavandino, la maggior parte di queste bollicine finisce nel lavandino e basterà poi sciacquarle via. Sciocco? Può essere. Ma scommetto che dopo ti accorgerai che inizierai a risparmiare un sacco di tempo nella pulizia dello specchio.


6 Consigli Per Mantenere Il Bagno Pulito Più A Lungo

2. Pulisci le pareti della doccia ogni volta

Cosa c'è di più dispendioso in termini di tempo e di più frustrante?

Ti occorrono ore per pulire come si deve le pareti della doccia (e solitamente questo lavoro lo fai una volta la mese al massimo) e poi non hai voglia di perdere un minuto in più per asciugare pareti e porte della doccia dopo esserti lavato? Se ci pensi bene, è molto meglio questa seconda opzione.

Non solo questa abitudine tiene a bada la muffa dalla doccia / vasca da bagno, ma quest'ultima rimarrà pulita molto più a lungo, e quelle ore che ti servono adesso per scrostare le macchie di calcare, di grasso della pelle e di sapone, diventeranno sempre meno.

E vuoi che ti sveli un piccolo segreto? Se tieni sempre a portata di mano un semplice lavavetri per doccia, questo lavoro diventerà, oltre che molto veloce, anche divertente. Provare per credere!


3. Utilizza spesso le salviette per bagno

Non dirmi che non hai mai provato quelle fantastiche salviette per la pulizia quotidiana del bagno? Quando le proverai, non le lascerai più! Dico davvero! Basta utilizzarle quotidianamente, e il tuo bagno resterà davvero pulito più a lungo.

Beh, a dire il vero sono un po' in conflitto su questa cosa. Perché, se dovessi consigliarti come fare per fare brillare al massimo il tuo bagno, ti direi di usarle tutte le volte che usi i sanitari. Ma così rischieresti di diventare come me, un salvietta-dipendente! Quindi credo che il giusto compromesso sia quello di usarle una volta al giorno, magari la sera prima di andare a dormire. Passarle sui sanitari ti richiederà al massimo 2 minuti!

Ti anticipo che nei supermercati tradizionali non si trovano facilmente. Ma se vivi in una grande città, forse in qualche negozio le puoi trovare. Io, per rendermi la vita semplice, le compro online (a dire il vero io compro quasi tutto online!), su Amazon. Le trovi CLICCANDO QUI. (Se per caso hai bisogno di consigli su come fare acquisti su Amazon, leggi questo post e vedrai che è tutto molto semplice)




4. Versa tutti i giorni un prodotto ecologico nel water

Se tieni il water sempre pulito, quando dovrai affrontare le pulizie settimanali, perderai molto meno tempo! Oltre al fatto che non dovrai farti prendere dal panico nel caso in cui dovessi ricevere degli ospiti all'improvviso!

Anche in questo caso, io preferisco non utilizzare sostanze potenzialmente tossiche. Nel senso che, dato che vivo in una zona dove l'acqua è molto dura e quindi devo litigare tutti i giorni con le macchie di calcare, una volta a settimana uso i detergenti tradizionali per scrostare bene il water, ma quotidianamente verso nel water un prodotto super ecologico, che mi aiuta a mantenere il water pulito e profumato tutti i giorni.

In questo post puoi trovare alcuni consigli su quali prodotti ecologici scegliere per la pulizia quotidiana del bagno.


6 Consigli Per Mantenere Il Bagno Pulito Più A Lungo

5. Pulisci i ripiani del bagno dopo il maquillage

Se sei una donna, sicuramente saprai quanto è difficile pulire le macchie dei prodotti per il maquillage dal lavandino e dagli altri ripiani del bagno. E' una cosa incredibile. Mi cade nel lavandino una puntina di fondotinta, e subito mi viene il panico a pensare quanto tempo impiegherò a fare tornare bianco il mio lavandino!

Così ad un certo punto ho detto BASTA. E mi sono imposta di pulire subito le macchie del trucco. Ed in realtà ormai è diventata un'abitudine quotidiana che mi fa risparmiare un sacco di tempo. Basta prendere un po' di carta igienica e una gocciolina di latte detergente, e pulire subito la macchia. Ti assicuro che il bagno rimane pulito molto più a lungo.


6. Mantieni asciutto il pavimento

Spesso dico: "Tanto è solo acqua!". Ma l'acqua penetra nelle fughe tra le piastrelle del pavimento, le macchia e crea muffa, e solitamente non è proprio solo acqua, ma acqua e sapone, acqua e dentifricio, acqua e bagnoschiuma, acqua e shampoo.

Prendi un po' di carta igienica e asciuga subito, eviterai che si formino delle macchie difficili da pulire e, oltretutto, ridurrai il rischio di scivolare sul pavimento a causa delle piastrelle bagnate!

Hai qualche altro consiglio per tenere pulito il bagno senza troppa fatica? Postano nella sezione Commenti, saremo lieti di leggerlo!