Come Pulire Il Frigorifero, Ma Veramente Bene

Come Pulire Il Frigorifero

Il frigorifero è il cuore della nostra cucina. Dipendiamo totalmente da lui per custodire gli alimenti deperibili in modo sicuro, fino a quando non siamo pronti ad usarli. Prova a pensare se non ci fosse! Purtroppo però lo sottoponiamo ad un sacco di angherie! Lo riempiamo troppo, ci dimentichiamo degli avanzi e lasciamo che macchie e fuoriuscite facciano la muffa. Poi ci lamentiamo se c'è anche il minimo odore sgradevole! Scopri tutti i passi che devi seguire per pulire VERAMENTE BENE il tuo frigorifero.


Come pulire bene il frigorifero



Come Pulire Il Frigorifero

FASE 1 - Rimuovi gli alimenti
Controlla tutto quello che il tuo frigorifero contiene e getta qualsiasi cibo vecchio o scaduto nel cestino. Gli alimenti ancora freschi e non scaduti, andrebbero messi in un secchio con del ghiaccio oppure in una borsa termica con un quadretto di ghiaccio artificiale, per preservarne la freschezza mentre si pulisce il resto del frigorifero.

FASE 2 - Rimuovi ripiani e cassetti
Togli tutti i cassetti estraibili e i ripiani e mettili da parte. Cassetti e ripiani che sono fatti di metallo o di plastica possono essere subito lavati con acqua calda e sapone neutro, mentre il vetro e la ceramica, prima di essere lavati con acqua calda devono essere riportati progressivamente a temperatura ambiente per evitare crepe e rotture.

FASE 3 - Pulisci l'interno del frigorifero
Usa un panno pulito con acqua calda e un detergente delicato come il detersivo per i piatti. Lavora dall'alto verso il basso per pulire lo sgocciolamento dalle superfici che stai pulendo ed evitare di sgocciolare su quelle già pulite. Prima di pulire ogni superficie, lascia riposare su di essa un panno bagnato di acqua calda, per ammorbidire lo sporco in modo che sia più facile rimuoverlo. Sciacqua accuratamente i panni usati o utilizzane sempre uno nuovo per ogni ripiano, per assicurare la massima igiene. Presta particolare attenzione alle fessure sul fondo e sul retro del frigorifero, dove tendono a depositarsi le fuoriuscite. Infine pulisci le porte interne.
Con un panno asciutto e pulito, asciuga accuratamente l'interno del frigorifero. E non dimenticare anche l'interno delle porte.

FASE 4 - Lava i ripiani e i cassetti
Ora che i ripiani e i cassetti hanno avuto il tempo di riscaldarsi gradualmente, è arrivato il momento di lavarli e asciugarli accuratamente. Fai attenzione durante la manipolazione, soprattutto degli oggetti in vetro, che possono diventare scivolosi. Indossa guanti di gomma per evitare rotture.
Utilizzando un panno asciutto e pulito o un asciugamano, asciugali alla perfezione e poi riponili nel frigorifero.


FASE 5 - I contenitori degli alimenti
E' arrivato il momento di mettere il cibo nel frigorifero. Questo è il momento migliore per pulire contenitori, vasi e vasetti sporchi, come il vasetto di marmellata appiccicoso, il contenitore delle uova con la polvere, o il coperchio del porta-formaggio con la muffa. Come sempre, fai attenzione ad usare panni puliti con i tuoi barattoli di cibo e di asciugarli accuratamente.

FASE 6 - Pulisci il congelatore
Utilizza gli stessi metodi sopra elencati per pulire il congelatore o freezer. La cosa grandiosa dei congelatori è che raramente hanno riversamenti di cibo e quindi non hanno bisogno di essere puliti spesso. Potrebbe essere necessario solo controllare e rimuovere gli eventuali alimenti scaduti, oppure semplicemente scongelare il freezer per guadagnare spazio.

FASE 7 - Pulisci l'esterno
Partendo dall'alto, pulisci la parte esterna del frigorifero con acqua calda / tiepida e un detergente per piatti delicato. Se disponi di un frigorifero in acciaio inox, dovresti utilizzare un panno morbido per non graffiarlo, e aceto o un lavavetri per mantenere la superficie lucida. Non dimenticate di pulire la guarnizione in gomma intorno ai bordi della porta utilizzando detersivo per piatti e acqua calda.

Manutenzione Stagionale del Frigorifero



Come Pulire Il Frigorifero consigli stagionali

Controlla la leccarda
Alcuni modelli di frigorifero hanno una leccarda rimovibile che raccoglie la condensa dal frigorifero. Per prima cosa, stacca il frigo dall'alimentazione elettrica. Rimuovi la griglia dalla parte anteriore inferiore del frigorifero e utilizza una torcia elettrica per individuare la leccarda. Ricordati che le vasche di raccolta possono ammuffire, quindi indossa un paio di guanti in gomma e preparati ad usare eventualmente anche della candeggina. Nel dubbio, fai riferimento alle istruzioni del produttore.

Aspira le bobine del frigorifero
Scollega il frigorifero dalla presa e spostalo dalla parete con attenzione e lentamente. Per i modelli con le bobine sul retro del frigorifero, usa l'accessorio a spazzola dell'aspirapolvere per aspirare le bobine. Alcuni modelli affiancati e incorporati possono avere bobine poste dietro uno sfiato sulla parte superiore, inferiore o posteriore del frigorifero. Altri modelli hanno anche prese d'aria avvitate su più bobine. Su questi modelli, è necessario utilizzare l'aspirapolvere con un accessorio a fessura lungo e stretto. Fai comunque riferimento al manuale del proprietario per l'assistenza. Rimetti il frigorifero al suo posto e ricollegalo alla corrente.

SUGGERIMENTO: L'aggiunta di una scatola di bicarbonato di sodio può lavorare a meraviglia per eliminare gli odori nel frigorifero e freezer.

Approfondimenti:

>>> Tutorial Veloce: 5 Passaggi Per Pulire Il Materasso

>>> Tutorial Veloce: Come Pulire I Lampadari