7 Errori Da Non Commettere Con I Tappeti

7 Errori Da Non Commettere Con I Tappeti immagine

Siamo tutti amanti dei tappeti. Grandi, piccoli, economici, costosi, colorati o tinta unita. Ne esistono di tantissimi tipi, per tutti i gusti e per tutte le tasche. Sono belli, alla moda, donano personalità a una stanza e aiutano a coprire anche qualche piccolo difetto del pavimento e della moquette. Ma tu sai davvero come arredare la tua casa con i tappeti? Solitamente sono pezzi molto evidenti, quindi bisogna sceglierli con cura e posizionarli con intelligenza. Leggi questo articolo e scoprirai i principali 7 errori da non commettere con i tappeti.

Errore #1: Scegliere un tappeto troppo piccolo


Ti sembrerà strano ma, se lesini sulle dimensioni, la tua stanza sembrerà più piccola. Per esempio, in un salotto il tappeto definisce la zona di conversazione. Dovrebbe quindi essere abbastanza grande da riuscire ad appoggiare le gambe anteriori dei mobili su di esso. In una camera da letto invece, sarebbe perfetto appoggiare i piedi sul tappeto lungo tutti i lati del letto, quindi l'ideale sarebbe che il tappeto fosse grande al punto tale da potere centrare un letto su di esso, uscendo da 3 lati di almeno 50cm.

>>> Approfondimenti: 5 Errori Da Evitare Quando Si Arreda Il Soggiorno

Errore #2: Non cercare la stratificazione


7 errori da evitare quando si usano i tappeti immagine
(Credito foto: indeeddecor.com)

Compra un grande tappeto in juta neutra, che si pulisce molto bene ed è perfetto anche in presenza di bambini o animali domestici, e posiziona il tuo tappeto su di esso.  Questo è un trucco intelligente per riempire un grande spazio. Spenderai molto meno di quello che ti costerebbe un tappeto personalizzato enorme.

Inoltre, idealmente i bordi del tappeto dovrebbero arrivare a circa 30-35 cm dal perimetro della stanza. Se la tua stanza è lunga e stretta, e sei alla ricerca di un'opzione a prezzi accessibili, prendi in considerazione di unire due tappeti in juta, attaccandoli insieme con un forte nastro per tappeti acquistabile in un negozio di ferramenta.

Errore #3: Lasciare la moquette vuota da parete a parete


Non avere paura di sovrapporre un tappetto alla moquette. E' un modo per aggiungere un po' di personalità e colore, e forse anche di coprire danni e macchie antiestetiche che non riesci a pulire da molto tempo.

>>> Approfondimenti: 3 Passaggi Per Rimuovere Le Macchie Di Caffè Da Tappeti E Moquette

Errore #4: Scegliere il tappeto per ultimo


errori da non commettere con i tappeti immagine
(Credito foto: furniturefashion.com)

Se stai decorando la tua stanza da zero, non sarebbe una brutta idea quella di scegliere per primo il tappeto. E' il pezzo più grande, di forte impatto e che lega insieme gli altri componenti di una stanza. Se aspetti di inserirlo alla fine, rischi di cercare per mesi prima di trovare il tappeto perfetto per il tuo spazio.

Errore #5: Avere paura delle fantasie


Alcuni contrasti nei colori e nelle forme, sono necessari per creare uno spazio accogliente e bello. Pareti beige, divano beige, tappeto beige, faranno della tua stanza un luogo monotono. Quindi via libera ai tappeti colorati. Ma senza esagerare.

Errore #6: Non utilizzare l'antiscivolo per tappeti


7 Errori Da Non Commettere Con I Tappeti
(Credito foto: mckeeverfineart.com)

Lo strato antiscivolo per tappeti, non solo evita lo slittamento del tappeto sotto i piedi, ma aggiunge anche un notevole livello di comfort, soprattutto per i tappeti molto sottili. C'è chi utilizza il nastro adesivo per tappeti, ma noi non siamo d'accordo in quanto rovina i pavimenti in legno e non funziona bene come l'antiscivolo, che oltretutto è anche un oggetto economico.


Errore #7: Evitare i mercatini


Se sei alla ricerca di un pezzo unico, un tappeto d'epoca, come un persiano o un kilim turco, ma non puoi permetterti di spendere troppo, perché non investi qualche ora per visitare qualche mercatino dell'usato, o qualche mercato con prodotti artigianali. Alcune volte in questi posti si trovano vere e proprie occasioni. Prova anche in Internet, ma in questo caso stai un po' più attento in quanto, a meno che tu non sia un esperto di acquisti online, rischi di comprare un oggetto che poi non corrisponde a quello che desideravi effettivamente.

(Post originale di: goodhousekeeping.com)