Come Tenere Pulita La Cucina, Ecco Il Trucco

come tenere la cucina pulita immagine

Si dice che la cucina sia l’anima della casa ma, se trascurata, si sporca molto velocemente. Se anche tu hai l'incubo delle maratone nel weekend per pulirla, segui i nostri consigli e vedrai che puoi pulire la cucina da cima a fondo in soli venti minuti al giorno!

Venti minuti al giorno non sono tanti. Sono comunque sufficienti per ritagliarsi un momento della giornata e affrontare la tua cucina in una battaglia all'ultimo sangue! Non stiamo parlando infatti di passare semplicemente lo strofinaccio sulle superfici, ma spolverare, sgrassare, pulire il battiscopa e il forno. Solo in venti minuti al giorno? Sono impazzita? Può essere, ma quando si parla di pulire la cucina, ormai per me è una questione di principio.

Vuoi sapere come fare? Eccoti qui un piano di trenta giorni che ti aiuterà a pulire la cucina in piccoli momenti della giornata – e mantenerla scintillante, senza le giornate di reclusione nei weekend. Inoltre, se non riesci a trovare 20 minuti al giorno tutti di fila, allora dividi i compiti in più parti. Potresti per esempio fare dieci minuti di lavori la mattina e dieci minuti nel dopo cena.

tieni la cucina pulita immagine

La lista che puoi leggere qui di seguito presuppone che tu ti occupi dei piatti, di spazzare e di dare una spolverata veloce ogni giorno. E' essenziale che queste semplici faccende vengano fatte tutti i giorni.

Giorno 1. Lava la superficie degli elettrodomestici, sia grandi che piccoli.
Giorno 2. Pulisci l’interno e l’esterno della pattumiera.
Giorno 3. Metti in ordine i libri di cucina, riponi i grembiuli, gli strofinacci e le tovaglie nei cassetti.
Giorno 4. Lava i contenitori (farina, zucchero, olio, sale).
Giorno 5. Pulisci il frigorifero. Sistema i ripiani e metti in ordine il congelatore.
Giorno 6. Spolvera e lucida le superfici di pensili, mobiletti e della cappa.
Giorno 7. Lava il pavimento.
Giorno 8. Lava la superficie degli elettrodomestici, sia grandi che piccoli.
Giorno 9. Pulisci l’interno dei contenitori degli utensili e la sommità del frigorifero.
Giorno 10. Pulisci sotto al frigorifero e ai fornelli.
Giorno 11. Lava l’impugnatura della lavastoviglie e della pattumiera.
Giorno 12. Pulisci le finestre e i davanzali (se ne hai).
Giorno 13. Spolvera suppellettili e cornici.
Giorno 14. Lava il pavimento.
Giorno 15. Lava la superficie degli elettrodomestici, sia grandi che piccoli.
Giorno 16. Metti in ordine la dispensa, scatole e scatolette, borse e buste.
Giorno 17. Pulisci gli articoli per la pulizia (pulisci la spugna, lava le salviette, ecc.).
Giorno 18. Spolvera l’interno dei mobiletti.
Giorno 19. Pulisci i muri.
Giorno 20. Spolvera e lucida le superfici di pensili, mobiletti e della cappa.
Giorno 21. Lava il pavimento.
Giorno 22. Lava la superficie degli elettrodomestici, sia grandi che piccoli.
Giorno 23. Organizza pentole e padelle, o ciò che usi più spesso, in una cassettiera.
Giorno 24. Scrosta il lavandino e pulisci il rubinetto.
Giorno 25. Pulisci il frigorifero. Sistema i ripiani e metti in ordine il congelatore.
Giorno 26. Pulisci il microonde e sistema l’interno del forno.
Giorno 27. Pulisci i battiscopa.
Giorno 28. Lava il pavimento.
Giorno 29. Lava la superficie degli elettrodomestici, sia grandi che piccoli.
Giorno 30. Spolvera i lampadari, le placche degli interruttori e pulisci le prese per la ventilazione.

cucina organizzata immagine

Se dovessi avere bisogno di prenderti un giorno libero dalla pulizia della cucina, guarda la lista e verifica se ci sono un paio di cose che puoi fare nello stesso giorno. Se hai una cucina molto grande, potrebbe non essere semplice unire i compiti di due giorni, ma se la tua cucina ha le dimensioni di un francobollo, allora ci sono buone probabilità che tu possa fare le faccende della settimana tutte insieme per poi depennarle dalla lista.

Questo metodo fa meraviglie in una casa con due persone, ma se hai otto bambini è possibile che il numero dei minuti debba salire un po’... ma se hai otto bambini, allora metti al lavoro anche loro!

Da quando ho iniziato a usare questo metodo è bello poter avere ospiti senza doversi preoccupare che possano vedere i mucchietti di pelo del cane incastrati sotto al frigorifero o notare gli schizzi di unto sulla maniglia della lavastoviglie. Tutto è diventato molto più semplice!

Mi piacerebbe sapere tu come fai ad organizzarti per tenere pulita la tua cucina. Ti va di scrivermelo? Puoi postarlo qui sotto, nella sezione Commenti.

(Immagini prese a credito da, in ordine: socialnews.xyzanabelscleaning.comcleanipedia.com)

Post di: Studio Home Staging Bologna