5 Cose Che Non Si Dovrebbero Mai Usare Per Pulire


In questo articolo vi parleremo delle 5 peggiori cose che potete utilizzare per pulire la vostra casa.

1. Aceto

Usare l'aceto sui pavimenti in legno, piastrelle naturali e granito può danneggiare il rivestimento del pavimento, facendolo diventare spento e opaco. Un po' meglio l'aceto di mele, ma sempre molto diluito.

Soprattutto per il legno è sempre meglio usare prodotti specifici come quelli appositi per parquet, oppure per una pulizia più veloce vanno benissimo anche i panni cattura polvere. Per una pulizia più duratura, un prodotto nanotecnologico è perfetto.

2. Saponi e Detersivi

L'uso di saponi e detergenti generici potrebbe causare danni a tappeti rigidi e pelle, e lasciare qualche residuo.

Meglio usare prodotti specifici come un detergente liquido per tappeti, o meglio ancora, le buste di polvere per Folletto.

3. Candeggina

Il cloro della candeggina è estremamente aggressivo, perfetto per la pulizia del bagno, ma molto dannoso per elettrodomestici in acciaio inossidabile e pentole. Inoltre, attenzione a non miscelare la candeggina con altri detergenti per bagni, si potrebbero creare gas tossici!

Per il bagno meglio quindi sempre usare un detergente biologico e per gli elettrodomestici in acciaio va benissimo un prodotto naturale specifico.

4. Ammoniaca

Utilizzata comunemente per la sua capacità di combattere le macchie, l'ammoniaca può essere molto dannosa e non dovrebbe mai essere utilizzata per pulire la tappezzeria, rischierete di scolorire le vostre imbottiture.

Meglio usare dei panni per tappezzeria. E se siete sostenitori del biologico come me, non potete perdervi un detergente biologico per tappezzeria.

5. Acqua Calda

Pulire i metalli come ottone e argento con acqua calda, aiuta a rimuovere la sporcizia ma può causare anche dei danni in quanto si rischia di scolorire la superficie. Rimuove inoltre la protezione del metallo grezzo. Per evitare che ciò accada dovreste effettuare una lucidatura.

Per una pulizia veloce ed efficace della vostra argenteria, vi consiglio i panni per la pulizia dell'argento oppure, se avete più tempo, provate anche qualche emulsione.

(Immagine presa a credito da household-management-101.com)
Post di: Studio Home Staging Bologna