Tutorial Veloce: 5 Passaggi Per Pulire Il Materasso



I materassi sono un ricettacolo di cellule morte della pelle, sudore, macchie, acari della polvere, e ogni sorta di cose. Nonostante vengano lavate continuamente le lenzuola, è necessario pulire periodicamente la cosa sulla quale si dorme ogni notte. Seguite questi passaggi e dormite sonni tranquilli sapendo che il vostro letto non pullula più di schifezze.


1. Aspirate: Dopo aver rimosso il coprimaterasso, passate l'aspirapolvere. Vi sbarazzerete così delle briciole di tutto ciò che avete sgranocchiato la notte, oltre che dei peli di animali, della polvere accumulata nel corso del tempo e di tutte le altre piccole cose presenti sul materasso.


2. Togliete le macchie: Per le macchie, il prodotto da utilizzare dipende molto dal tipo di macchia che si sta trattando. A meno che non abbiate versato vino rosso o caffè a letto, ci sono buone probabilità che queste siano macchie di liquidi corporei (stiamo parlando di sudore, urina, sangue ....). Inoltre, probabilmente non saranno macchie recenti, il che significa che saranno più difficili da rimuovere perché avranno legato chimicamente con il tessuto. Qui ci sono varie opzioni. Trattate le macchie con una combinazione di perossido di idrogeno, sapone liquido per stoviglie e bicarbonato. Mescolare in un flacone spray e trattare la zona macchiata. Strofinare con un panno pulito. Usate detergenti non tossici naturali a base di enzimi, cioè semplici soluzioni che rompono chimicamente le macchie e gli odori. Oppure preparate una pasta di succo di limone e sale. Applicate la miscela alla macchia e lasciate riposare per 30-60 minuti. Pulite il sale con un asciugamano pulito.


3. Deodorate: Cospargere un leggero strato di bicarbonato di sodio su tutta la superficie e lasciate riposare per un lungo periodo - almeno un paio di ore. E' in grado di assorbire il liquido in eccesso dal processo di rimozione delle macchie e lasciare il vostro materasso con un odore di fresco e pulito. Aspirate il bicarbonato di sodio, facendo in modo di arrivare in tutte le fessure per rimuovere completamente la polvere.



4. Arieggiate: Forse la cosa migliore per il tuo materasso è aria fresca e luce solare. Non tutti saranno in grado di trasportare il loro materasso giù per le scale e nel cortile, oppure nel terrazzo. Ma se ci riuscite sappiate che è un ottimo modo per eliminare naturalmente i batteri.

come pulire il materasso immagine

5. Coprite E Proteggete: Se non disponete di un coprimaterasso, ora è un buon momento per prenderne uno. Esso è un'importante linea di difesa contro sporcizia e macchie future, e può essere messo regolarmente in lavatrice.

Hai qualche altro suggerimento? Posta un tuo commento qui sotto, ne saremo felici!